News

La festa di halloween: 10 curiosità

Halloween è alle porte, pronti a scoprire 10 curiosità che sulla festa più stregata dell'anno?

Le origini della parola:  Il termine Halloween nasce nell'800 e deriva dalla frase "All Hallows eve", che letteralmente vuol dire "la vigilia di tutto ciò che è santo", molto simile al nostro Ognissanti. Per alcuni storici l'origine del termine risale alla festa celtica di Samhain, quando nella notte tra il 31 ottobre e il 1° Novembre, il mondo degli spiriti si unisce al mondo dei viventi.

La leggenda di Jack’o Lantern: Jack, un contadino irlandese prova a imbrogliare il diavolo, ma viene condannato a vagare nell’oscurità con un tizzone ardente per illuminare la strada. Jack costruisce allora una lanterna partendo da una rapa che poi successivamente viene sostituita dalla zucca, che diventa l'immagine inconfondibile di Halloween. Può essere intagliata in vari modi, ma caratteristica essenziale resta la fonte luminosa: la luce serve infatti a tenere lontani gli spiriti maligni della notte.

I simboli di Halloween: La strega è simbolo di  Halloween perché la leggenda vuole che proprio la notte di Halloween le streghe compiano i loro raduni, secondo una tradizione nella notte di Halloween basta indossare i vestiti al contrario e camminare all’indietro per vedere una strega! Pipistrelli, gatti neri e luna piena rendono lo scenario ancora più caratteristico.

I colori di Halloween: l'arancione che indica, tradizionalmente, la virtù della forza ed è un colore tipico dell'autunno e il nero che rappresenta, invece, la notte e il mistero.

Vuoi scoprire quanto tempo vivrai?: Secondo una tradizione americana, alla vigilia di Halloween  si può scoprire quanto tempo si vivrà; basta sbucciare una mela senza interrompersi; più lunga sarà la striscia di buccia, più lunga sarà la vita.

Trick-or-treat (dolcetto o scherzetto)?: è la formula di rito con cui i bambini si annunciano alla porta dei vicini. Durante il medioevo si regalavano fette di soul cake, un dolce fatto di pane con una decorazione di uva sultanina o ribes, sostituito in seguito dalle caramelle, più gradite dai bambini.

interno

L'origine dei travestimenti: l’usanza di mascherarsi è tramandata dai Celti; nell'antichità la notte del 31 ottobre era dedicata ai sacrifici e, nei tre giorni successivi alla festa, si indossavano le pelli di animali morti proprio per esorcizzare e spaventare gli spiriti ritornati sulla terra dalle tenebre e che, secondo la tradizione, vagabondavano alcuni giorni per la città.

I travestimenti preferiti dai bambini?: strega, zucca, vampiro, pirata, fantasmi, dracula, diavoletto e zombie, oltre agli immancabili gadget mostruosamente divertenti.

Le capitali di Halloween: sia la città di Salem, in Massachusetts, sia  Anoka, in Minnesota, si sono autoproclamate le capitali di Halloween.

Festa da record: La Village Halloween Parade è la più grande parata in costume di Halloween: 50 mila persone travestite e oltre due milioni di spettatori. Per quanto riguarda il giro d'affari, Halloween è la seconda maggiore festa dell'anno e si piazza appena dopo il Natale.

Pronti per Halloween? Decorate la vostra casa, cucinate simpatici dolcetti stregati, travestitevi e festeggiate la festa più spettrale e magica dell'anno!


SPAZI EXPO


Spazi Expo

LAVORA CON NOI


Lavora con Noi

CONTATTI


Contatti

© 2018 Centro Carosello - Carugate - Km 2, Str. Prov. 208 Italy, 20061 - P.Iva 02707180960