Food

Le meraviglie del bosco: i funghi

Porcini, chiodini, mazze di tamburo, galletti, ovoli: le tinte calde del mese di novembre regalano frutti e scenari davvero meravigliosi!

I funghi sono una gioia da raccogliere nel rispetto del bosco e dei suoi abitanti ma soprattutto gustare con giudizio.

“Cantano le montagne attraversate

dal gran respiro; e dal fondo dei borri

il soffio di rovaio

leva odori di funghi e di castagno” (Giorgio Vigolo)

I funghi: perché mangiarli

I funghi sono una preziosa fonte di sali minerali, vitamine, proteine e carboidrati, sono poco calorici: rafforzano il sistema immunitario; prevengono e contrastano l’invecchiamento, sono fonte di sostanze antiossidanti; abbassano il livello di colesterolo e favoriscono il metabolismo.

I funghi: la pulizia

Per eliminare il terriccio, potete pulirli sotto un getto di acqua fresca oppure strofinarli delicatamente con carta da cucina.

I funghi: la conservazione

I funghi freschi crudi si possono conservare in frigo per 3/4 giorni; una volta cotti, possono essere tenuti in un contenitore chiuso per un paio di giorni, sempre in frigo.

Se volete congelarli, lavateli prima con cura, poneteli a distanza su un vassoio e metteteli in congelatore; una volta congelati, potete raggrupparli in un’unica busta.

 

interno 061119

 

I funghi: la ricetta golosa. Lasagne funghi porcini e gamberetti

I funghi possono essere l’ingrediente principale di strepitosi primi piatti: che ne dite di provare una lasagna che unisce i sapori della terra con quelli del mare?

Ingredienti per 4 persone: lasagne all’uovo (250 gr), gamberetti freschi sgusciati (500 gr), funghi porcini (600 gr), vino bianco (mezzo bicchiere), olio d’oliva (q. b.), pepe (q.b.), besciamella (500 ml), sale (q.b.), aglio (1 spicchio), prezzemolo (q.b.).

Pulite i funghi, affettateli e rosolateli in padella con un filo d’olio, l’aglio in camicia, il peperoncino e il sale. Aggiungete i gamberetti, sfumate col vino bianco; una volta che il vino sarà evaporato, eliminate l’aglio e spegnete (i gamberetti dovranno cucinare davvero poco).

In una teglia, stendete uno strato di besciamella, mettete qualche foglio di lasagna, poi ancora besciamella e unite il preparato di funghi e gamberetti; tritate qualche foglia di prezzemolo. Continuate con gli strati fino a quando gli ingredienti non saranno terminati.

Cucinate in forno preriscaldato a 190° per 25-30 minuti. Una volta tiepide, servite.


SPAZI EXPO


Spazi Expo

LAVORA CON NOI


Lavora con Noi

CONTATTI


Contatti

© 2019 Centro Carosello - Carugate - Km 2, Str. Prov. 208 Italy, 20061 - P.Iva 02707180960